Banner
Abstract
Ripristino del controllo neuromuscolare
pubblicato nel Ottobre - Dicembre 2018 nella rivista Sport&Medicina - fascicolo n.4
di Renato Capurro, Roberto Russo, Andrea Ceresoli, Marco Gidoni

Una delle problematiche relative al ritorno in campo dell’atleta dopo aver subìto un infortunio è la rieducazione al gesto motorio. Allo scopo di ottenere un recupero funzionale è possibile utilizzare un circuito a feedback e l’allenamento attraverso il feedback visivo e acustico. Perché è importante ripristinare il controllo neuromuscolare? Perché gli atleti coinvolti in infortuni a livello neuromuscolare mostrano deficit nella propriocezione e nella cinestesia. I deficit, associati all’instabilità meccanica, contribuiscono a evidenziare l’instabilità funzionale. Lavorare sul ripristino della propriocezione riduce drasticamente il rischio di infortunarsi nuovamente.