Banner
Abstract
Donne e uomini: chi vincerĂ ?
pubblicato nel Maggio - Giugno 2008 in Sport&Medicina - fascicolo n.3
Silvia Celada, Massimiliano Noseda, Elisabetta Angela Passoni

La possibilità o la capacità di compiere esercizio fisico, e quindi di ottenere una prestazione significativa dal punto di vista sportivo, è strettamente correlata a differenti abilità fisiche. Infatti, il risultato prestativo finale, in entrambi i sessi e per qualunque disciplina, non può prescindere da una matrice di tipo genetico su cui si realizza un’armonica integrazione tra forza muscolare, mobilità articolare, resistenza, coordinazione e motivazione, combinati in rapporti differenti sulla base della particolare tipologia di sport praticato. Scopo di un buon allenamento è, infatti, quello di stimolare adeguatamente le specifiche abilità e i sistemi energetici coinvolti nell’espletamento della particolare prestazione sportiva.