Banner
Abstract
Una scarica elettrica provvidenziale: quando lo sportivo va in arresto cardiaco
pubblicato nel Gennaio - Marzo 2018 nella rivista Sport&Medicina - fascicolo n.1
di Daniela Aschieri

Dal 1° luglio del 2017 i dispositivi salvavita sono obbligatori in qualunque impianto sportivo: uno studio italiano presentato al convegno dell’European Society of Cardiology dimostra che si tratta di una scelta giusta perché garantisce la sopravvivenza dall’arresto cardiaco in 14 casi su 15. Lo scopo di questo articolo è quello di esaminare la causa e l’incidenza di arresto cardiaco negli atleti, riassumere i tassi di sopravvivenza a seguito di arresto cardiaco e l’esperienza utilizzando i DAE nell’ambiente sportivo.