Banner
Abstract
Indumenti a “compressione graduata”
pubblicato nel Gennaio - Marzo 2018 nella rivista Sport&Medicina - fascicolo n.1
di Francesco Campa, Giorgio Gatta, Alessandro Piras

Negli ultimi dieci anni l’utilizzo di indumenti a “compressione graduata” nello sport ha avuto sempre maggiore diffusione, sia tra gli atleti d’alto livello sia negli sportivi amatoriali. I costumi a compressione graduata sono indumenti ideati per esercitare, attraverso un’azione meccanica, una forza esterna verso i tessuti sottostanti. L’obiettivo di questo studio è stato quello di valutare gli effetti di un costume a compressione graduata progettato nello specifico per i nuotatori, sui parametri emodinamici e sulla variabilità cardiaca dopo una prova di nuoto. L'efficacia di un costume a compressione utilizzato nel recupero è stata dimostrata con un miglior recupero dei parametri emodinamici.